ULTIMA GIORNATA- TUTTI CONTRO TUTTI

ULTIMA GIORNATA

BIANCHI

BLU

6

4

1

FILOSOFO

GIORGIO METAL

2

UTO UGHETTO

RINO

3

MAU OCCHI

FELIPE

4

ANDREA MISTER

CARLOS

5

ANDREA VITO’S

SEBA

6

FULVIO

FEDE

7

BOCA

THOR

8

ROBY SCALA

ENZO

9

TOMMY

HANDY

10

SEAN

DINO

11

BOLO BOLO

LILLO

12

SOR MATTEO

HENRY PANCARO

13

DANIELE

CLAUDIO

14

ALE IL LUNGO

15

16

17

18

19

MARCATORI

TOMMY 3

BOLO BOLO 2

ANDREA’S VITO

CLAUDIO 2

HANDY

HENRY

UOMO SKY

BOLO BOLO- ANDREA VITO’S

CLAUDIO-GIORGIO METAL

                          



                                A
SSASSINIO SUL BAGGIO EXPRESS

 

Sabato ore 9,30 puntualmente dal parcheggio della Bombonera parte il bus per la
Luxury station la famosa stazione dell’alta velocità per VIP, a bordo 27 giocatori
che però non sanno ancora dove giocheranno.

Sul marciapiede n.ro 1, l’organizzatore supremo con il megafono smistava i membri del

Tutto contro tutti nei due vagoni destinati ai calciatori uno blu e uno bianco.

Ovviamente la scelta è frutto del solito sorteggio del venerdì sera , caso vuole che Tommy

sia con i bianchi e Fede con i blu.

Il treno è composto da un vagone destinato alla ristorazione posizionato in mezzo a quello
blu e a quello bianco.

L’ultimo è destinato al trasporto animali e servirà a quei giocatori pigri , svogliati e perdenti.

Il treno parte puntuale e alle 20 in punto tutti al vagone ristorante per una succulenta cena ma

soprattutto alla ricca degustazione di bianchi fermi e con bollicine.

Aria di festa, si ride si scherza fino alla fatidica foto comune ,oltre un’ora per radunare tutti

gli “animali” , ma alla fine comunque manca sempre Fede e Gerry l’arbitro.

Ore di ricerche non portano a nulla , Rino Poirot fratello intelligente di Hercule , prende in mano

la situazione e, pipa in bocca, comincia ad indagare.

Convoca ad uno ad uno i partecipanti e dopo averli interrogati si accorge che oltre a Fede e
a Gerry anche il capitano manca all’appello.

Insospettito comincia ad esaminare i pochi indizi ma quello più clamoroso che risalta subito

agli occhi è la classifica che dice che, se il bisonte non avesse fatto punti in quella partita,
il capitano si sarebbe liberato di un pericoloso concorrente.

Ragionando, Rino Poirot , si ricorda che un altro arbitro era sparito al Baggio 2 e manda di corsa

a controllare la cabina di Gerardo e lo trovano chiuso nel cesso.

Gerry racconta che mentre stava facendosi la barba ha sentito una voce che diceva:” animale il

recupero lo decido io” e ha sentito girare la chiave nella serratura bloccandolo all’interno.

A questo punto Rino Poirot non ha più dubbi , è stato il capitano!!
ma dove sarà sparito?

Mentre meditava guardando fuori dal finestrino, scorse nella piana un pastore canuto che
pascolava delle pecore e in mezzo al gregge un bisonte con la maglia blu , aprendo il finestrino
senti urlare :
Animali !!! ma il gregge era alle sue spalle mentre la sua faccia era rivolta al treno , che lo
dicesse a noi?

Forse solo l’ispettore Cluseau potrà scoprire se il pastore era proprio il capitano.

Fatto sta che il bisonte ormai è tagliato fuori come gli altri 93 players, tutto si gioca fra

il capitano, il filosofo e Tommy, e se il sorteggio facesse giocare Tommy 5 per partite con
i bianchi

sarebbe solo una casualità…

Riguardo alla partita, come al solito i bianchi sono stati tatticamente più bravi, ma soprattutto
con un Bolo Bolo così, i blu non avevano molto da fare.

In più se aggiungi un Andrea Vito’s insuperabile , uno Sean infermabile e una marea di
palle goal sprecate dai blu, proprio non era giornata.

Il rammarico è che i blu, quando c’è da stare tranquilli e giocare si incaponiscono con i
lanci lunghi

Accettando sempre l’uno contro uno con Tommy , va bene che sono giovani ma visti i
risultati forse
arretrare e mettere uno dietro al raddoppio non sarebbe così stupido.


 

Alla prossima



 

P.S.

Sabato c’è il torneo del genetliaco del capitano a Novarello, è cosa risaputa,anche da Ughetto,

che io raccolgo la quota per il buono all’enoteca Diapason , cosa insolita ma da sempre gradita al capitano.

Quindi chi vuol partecipare, sganci la grana…