ULTIMA GIORNATA- TUTTI CONTRO TUTTI

ULTIMA GIORNATA

BIANCHI

BLU

3

6

1

FILOSOFO

BETTU

2

UTO UGHETTO

MARCO OCCHI

3

ER MATTEO

FELIPE

4

FRANCESCO

GIORGIO METAL

5

CRISTIAN

ANDREA VITOS

6

KUTU

GIGI SLEDGEHAMMER

7

ANDREA MISTER

MANU

8

BENOIT

ENZO

9

HRUBESCH

CLAUDIO

10

MATTE

RINO

11

ROMPEO

FEDE

12

BOLO BOLO

SEBA

13

ANTONIO

LILLO

14

SEAN

MAX DJ

15

ANTONINO

ROBERTO

16

ALE GENEPY

PASQUA

17

MAU OCCHI

18

ROBY SCALA

19

MARCATORI

BENOIT 2

ALE GENEPY

MANU 2

FEDE 2

MAX DJ

FELIPE

FRANCESCO-KUTU

RINO - FELIPE




                                 Fox hunting


 

Sabato più che essere al Baggio II° sembrava di essere in Cornovaglia .

Nel parcheggio antistante, invece dei cavalli sprigionati dai motori delle auto,

c’erano degli equini veri e propri.

La gente incuriosita si domandava cosa stesse succedendo e chiedeva lumi a Vecchi che,

con fare scostante, spiegava che era l’ultima follia del duca di Cuneo Sir Ughett .

Una caccia alla volpe in grande stile con tanto di cap e giacca rossa .

Il duca aveva invitato anche due nobili famosi per la loro arguzia nel stanare le prede,

il marchese di Bordeaux, Monsieur Benoit e il rampollo della contea di “Fra’ Cassa Marroni”

il conte Rompeo.

La squadra del duca era composta da un veloce mustang valdostano , da innumerevoli segugi

come Anto, Andrea Mister e Sean , da mastini come Kutu, Cri, Francesco , dal molosso della

Garbatella Matteo , da un Polpo” cunt i scarp del tennis” come l’altro Matteo e un Grizzly biondo

della foresta nera.

Le truppe del duca sono entrate nella foresta di Baggio come le truppe di Putin in Ucraina.

Tommy fox vistosi braccato scappava a coda levata in mezzo agli alberi ma dopo ore di

inseguimento ormai fiaccato da ore di corsa, Tommi fox stava per soccombere.

Il Mustang, con un colpo di testa, lo faceva inciampare e ormai si aspettava solo il momento di
quando sarebbe finito nella fauci del Grizzly biondo.
Ma il Duca sommelier non aveva previsto l’arrivo degli elfi blu , la popolazione che abita la foresta

di Baggio.

Non potendo tollerare l’invasione bianca, gli elfi sono venuti in soccorso di una creatura della foresta
come loro .

Con abili scorribande Manu, Fede, Andrea, Marco e Claudio portavano scompiglio nelle fila del duca ,
a coprire la fuga di Tommy fox intervenivano gli elfi combattenti: Giorgio, Gigi, Roberto, e Seba
che facendo scudo non permettevano ai segugi bianchi di passare.

Alla fine Tommy fox stremato si accasciava a terra ma a salvarlo arrivava Fra Rino del Borgo Di
che prendendola in braccio scappava verso il convento.

Il duca sapeva bene dove era il sentiero del convento e scatenò le sue belve all’inseguimento ,
i sandali di Fra’ Rino non gli permettevano di correre veloce e ormai sembrava finita.

Ma Fra Rino invocò il suo grande amico Dio e gli chiese un aiuto , ovviamente il supremo lo ha
ascoltato come tutte le altre volte che veniva chiamato in causa da Fra Rino e gli mandò un
Angelo di nome Felipe .
Di solito gli angeli hanno le ali invece lui, di alato, aveva solo i piedi e per sfruttare le sue
caratteristiche, travestito da volpe, ha cominciato a correre come un matto slalomeggiando fra
le belve bianche ,irridendo i mastini e dribblando anche un Filosofo che meditava su di un albero,
non contento infilava l’ultimo pallone mettendo fine alla caccia del Duca.

Questa volta nonostante il centrocampo stellare dei white, la corsa e la precisione dei blu non
ha dato scampo agli albini e la vittoria è stata meritata.

La defezione di Gigi poteva essere un problema ma Rino, come difensore centrale, ha fatto
un partitone mentre la defezione di Kutu è stata pagata cara dai bianchi.

Buon esordio di Roberto e Antonino che portano a 88 i convocati dall’inizio dell’anno.

Tommy -fox si è salvato e rimane in testa ma non più in solitaria come prima, Ughetto e il
Filosofo sono come Putin e figlio di Putin , non minacciano solo… quando meno te l’aspetti, arrivano.

Prima di chiudere un appello all’organizzatore supremo da parte di Max DJ, per favore fagli trovare

dei centravanti con i piedi buoni se no non può dialogare….
Visto che frequenti molto le librerie, I compagni di squadra di Max invece chiedono se riesci
a procurare
un manuale di autostima perché ne è totalmente sprovvisto…

Ultima considerazione, che brutto Sabato per l’assente Giorgino Umarell , l’Inter che fa schifo,
Felipe uomo sky ma soprattutto Felipe goleador alla Cafù , purtroppo per il notaio-professore
sarà impossibile raggiungerlo visto che segna ogni lustro…

Alla prossima