ULTIMA GIORNATA- TUTTI CONTRO TUTTI

ULTIMA GIORNATA

BLU

BIANCHI

5

7

1

ROCCO

FILOSOFO

2

LILLO

UTO UGHETTO

3

FELIPE

ANDREA MISTER

4

BEPPE

MANU

5

FEDE

BOCA

6

BENOIT

SEAN

7

HANDY

FILIPPO 3B

8

RINO

MATTEO

9

BOLO BOLO

GIGI SLEDGE HAMMER

10

VITO HARLEY

DAVIDE

11

HRUBESCH

CLAUDIO

12

HOLLYWOOD

TOMMY

13

ROMPEO

ROBY SCALA

14

MAX

FULVIO

15

STEPHAN TATTOO

VAN SCOPPEL

16

CRISTIAN

GIORGINO

17

ANGELO

18

MARCATORI

BOLO BOLO 2

TOMMY 3

HANDY

CLAUDIO

HOLLYWOOD

SEAN

HRUBESCH

MANU

FILIPPO 3B

UOMO SKY

BOLO BOLO- BENOIT

SEAN-MATTEO




 

Il BALLO..BAGGIO



 

Il ballottaggio di Sabato ha dato il suo verdetto: Ughetto sindaco di Baggio !!

I sondaggi davano per certa la vittoria del Mister Ste, ma come spesso accade

questi sono fatti per essere smentiti.

Il capolista Ste ,contava sui sicuri voti dei proprietari di labrador e a Milano sono

tanti, sui produttori di ombrelli da lancio e su i produttori d’inchiostro per tatuaggi.

Al numero 2 , il mister piazzava Lillo che garantiva voti della terza età, al n.ro 3

Benoit che portava i voti dei belgi, al 4° Rompeo che assicurava quelli degli

arbitri, al 5° Rino che portava valanghe di voti della comunità cinese.
Da non sottovalutare la mossa di schierare Felipe per accaparrarsi la comunità
, Hollywood e Vitone per i voti dei nottambuli, Bolo Bolo e Handy per i voti degli
artiglieri della caserma di Baggio, in comune hanno le” bombe” che tirano.

The last but not the least, Hrubesch che garantisce l’appoggio di tutti i ristoratori
e i pasticcieri

della zona.

Con cotanta lista era impossibile perdere invece ….

Per l’ennesima volta Ughetto la spunta , da mago della comunicazione ,presenta una lista

di persone “comuni” ma che sanno fare molto bene il loro mestiere di corridori dai piedi buoni
come Sean e Claudio.

Di arcigni difensori come Sledge Hammer e Fulvio o di affidabili come il Boca e Andrea Mister.

Non si può stare sempre in prima pagina ,ci vogliono anche quelli che lavorano per gli altri

come Matteo e Boca che recuperano una barca di palloni.

Per fare breccia nell’elettorato giovanile devi presentare gente brillante, scattante , divertente

e qui il furbo Ughetto butta sul piatto, anzi sul campo, Manu, Filippo e Tommy (sempre più capocannoniere).

Ad un certo punto c’è stato un testa a testa negli exit poll, 5 a 5 ,ma quando l’ago della bilancia stava
per andare dalla parte del Mister Ste proprio i voti dei giovani hanno stroncato sul nascere la carriera
di sindaco Mister.

Dopo questo fallimento le dimissioni sono una prassi ma non è detto che vengano accettate.

Se serve per dare una scossa ai blu mi dimetto da capitano e, come molti sperano, anche da giocatore.

Non possono essere solo le formazioni o gli schemi, qualcosa di esoterico ci deve essere , avevamo

in squadra il capolista , il campione 2020 , il binomio di serie A eppure i blu per l’ennesima volta

hanno perso.

Sarà una volontà divina che sbarra la strada ai blu o forse più semplicemente a calcio non basta
essere talentuosi ma bisogna anche correre ?

Oltre alle dimissioni qualcosa si dovrà pur fare, magari iniziando a pagare una bella crociera di due giorni
in Corsica con partenza Sabato mattina a Tommy, Sean e Claudio .




 

Alla prossima