ULTIMA GIORNATA- TUTTI CONTRO TUTTI

ULTIMA GIORNATA

BIANCHI

BLU

2

3

1

CELE

ROCCO

2

UTO UGHETTO

LILLO

3

GIORGINO

PASQUA

4

FRANCESCO

ELIO

5

FILOSOFO

FELIPE

6

BEPPE

RODRIGO

7

GABRIEL FAZIO

MANU

8

ANDREA

GIO

9

RINGHIO

MAX DJ

10

ROMPEO

RINO

11

BOLO BOLO

FEDE

12

MATTEO

TOMMY

13

CELE 2

STEPHAN

14

NICKY

15

SEAN

16

17

18

19

MARCATORI

BEPPE

FEDE 2

FRANCESCO

TOMMY

UOMO SKY

CELE- GABRIEL FAZIO

ELIO- ROCCO

                  




                               Campo innevato gioco fortunato




 

Giornata infrasettimanale di campionato , festa dell’immacolata come

la neve che è venuta giù per tutta la partita.

Ponte , freddo e maltempo non hanno fermato gli splendidi atleti del tutto

contro tutti.

L’organizzatore supremo ha dato fondo alla sua agendina di pelle nera con elastico

sbiadito per tirar fuori nomi che si vedono solo al mercoledì o under 18 che tornando

a casa zuppi di neve dovrebbero prendere insulti dalla mamma ma per fortuna loro
anche il genitore, che non è normale come noi, è presente in campo per cui se li
cucca tutti lui.

Nonostante il campo innevato vietasse giocate di classe e rallentasse il pallone

il livello di gioco non è stato male, alcuni scambi di prima e giocate funamboliche
sono comunque venute fuori.

Sicuramente quelli più fisicamente strutturati sono stati favoriti e molti giocavano

nei blu come Federico il bisonte amico, Tommy , Elio,Gio .

Dall’altra parte qualcuno strutturato c’era come Matte , Fede e Fazio ma sulla corsa

forse i blu ne avevano di più.

Nei bianchi la prestazione dei gemelli del silenzio Rompeo e Bolo Bolo ha fatto capire

ancora una volta a noi poveri pedatori cosa vuol dire essere giocatori di calcio.

Un plauso particolare va fatto però ai portieri che nonostante il freddo hanno fatto una

prestazione di grande livello, non per niente uomini Sky.

Alla fine i blu vincono e permettono a Tommy di superare la coppia Filosofo e Capitano.

Alla faccia di chi se ne è stato al calduccio, giocare con la neve è bello e calciare un pallone
arancione dà ancora più soddisfazione.

La prossima volta ci potremmo organizzare meglio magari con un vin brulè fra il primo e
secondo tempo e alla fine negli spogliatoi una bella grolla .
Pare che dopo il goal alla Van Basten, France voglia smettere, per farsi ricordare così…

Si vocifera anche che Carlos non sia venuto perché è stato 3 ore alla fermata ad aspettare
l’autobus ma quando è arrivato, il guidatore ha visto solo un pupazzo di neve e se ne è andato.

Concludo , sottolineando che per l’ennesima volta abbiamo dato un'altra lezione comportamentale

ai sudditi di sua maestà , soprattutto a quegli “onorevoli” le virgolette ci stanno tutte, che utilizzano

la “neve” in maniera strana , noi la calpestiamo loro la sniffano.




Alla prossima